MAKE YOUR  MARK
Montagna per chi non scia: attività da fare e scelta dell’abbigliamento

Montagna per chi non scia: attività da fare e scelta dell’abbigliamento

Decidere di organizzare una vacanza sulla neve non significa soltanto sciare. Esistono tanti modi per trascorrere delle piacevoli giornate in alta quota e molte cose da fare sulla neve, così come esistono tante località da frequentare che offrono diverse opportunità.

A ogni modo, trascorrendo del tempo in montagna, ci si dovrà attrezzare per fronteggiare le temperature rigide; per questo, è importante scegliere l’abbigliamento giusto per le attività sulla neve, per proteggersi dal freddo e dalle intemperie.

Cosa fare in montagna se non si scia

L'inverno e le montagne innevate richiamano ogni anno molte persone appassionate di sport all’aperto. Tra le valli coperte di neve si possono praticare molte attività all’aria aperta, senza dover necessariamente praticare lo sci. Di seguito consigliamo alcune attività da fare in montagna in inverno:

  • Ciaspolata. Si tratta di un’attività di tipo aerobico ed è un modo unico per esplorare le montagne, camminando con le racchette da neve tra i sentieri innevati.
  • Sleddog. Si tratta di uno sport diffusosi in Italia verso la fine degli anni ‘80 e oggi è praticato soprattutto nelle Alpi orientali: in Alta Valtellina località Arnoga, ad Andalo sull’Altopiano della Paganella, in Val di Sole, a Madonna di Campiglio e Pinzolo nelle Dolomiti di Brenta. Ma non solo: è anche un modo per visitare la Valle D’Aosta per chi non scia, dove si possono trovare opportunità per svolgerlo.
  • Trekking sulla neve. Si tratta di un tipo di escursione diffusa da anni: se non si vuole l’impegno delle ciaspole, può essere sufficiente un buon paio di scarponi per camminare sui sentieri ricoperti dalla neve battuta, predisposti per favorire l’azione del camminare.
  • Slittino. Lo sport con lo slittino è molto praticato e ci sono piste slittino attrezzate per la discesa che, per motivi di sicurezza, non sono le stesse dello sci alpino. Si sale con gli impianti di risalita, si parcheggiano gli sci e si scende da soli o in coppia verso valle.
  • Slitte trainate dai cavalli. Un giro a bordo di una slitta trainata da cavalli è sicuramente un modo romantico e comodo per scoprire i paesaggi italiani in inverno e per rilassarsi tra la neve.
  • Pattinaggio sul ghiaccio. È uno sport invernale molto diffuso in Italia sia a livello agonistico sia come semplice attività per il divertimento personale. La pista di pattinaggio può essere sia naturale sia artificiale e se ne trovano parecchie nelle zone di montagna.
  • Fat bike. Le fat bike hanno ruote molto larghe e sono quindi il mezzo ideale per esplorare le montagne pedalando lungo i pendii innevati. Le piste sono adatte a tutti, dai principianti agli esperti; è quindi possibile vivere un’esperienza in autonomia o prenotare una gita.

Dove andare in montagna in inverno

Per svolgere queste attività e per godersi la montagna per chi non scia, si può andare in Alta Valtellina località Arnoga, ad Andalo sull’Altopiano della Paganella, in Val di Sole, a Madonna di Campiglio e Pinzolo nelle Dolomiti di Brenta, a Courmayeur, nella piana di Entrevès, ai piedi della catena del Monte Bianco.

Tracce innevate e battute per fare trekking, che offrono la possibilità di camminare in modo comodo e poco faticoso, si trovano ovunque in Trentino Alto Adige, sui sentieri della Grande Guerra in Carnia. È un buon modo per visitare il Trentino in inverno senza sciare.

Queste attività sono utili anche per godersi la montagna con i bambini senza sciare, andando, per esempio, ai winterpark: parchi giochi sulla neve che comprendono piste per gommoni e bob.

Come vestirsi sulla neve senza sciare

Bastano poche accortezze per scegliere l’abbigliamento da montagna per chi non scia:

  • Pochi capi, ma giusti: i vestiti invernali ingombrano, ma portando i capi giusti, cioè caldi e confortevoli, che si abbinano tra loro, non si avrà il problema dello spazio.
  • Vestiti a cipolla: avere più strati permette sia di non sentire freddo sulla neve, e quindi essere preparati per temperature rigide, sia di adattarsi in caso di temperature sopra la media, per esempio quando c’è il sole.
  • Scarpe comode: sono ottimi gli scarponcini impermeabili e i doposci, per proteggere il piede dal freddo e dall’acqua.
  • Intimo termico: t-shirt termiche, calzamaglie, canottiere in lana merinos, leggings da mettere sotto ai pantaloni da sci sono l’ideale per godersi senza freddo la gita in montagna.
  • Accessori: sono consigliati alcuni accessori tra cui: guanti per proteggere le mani dal freddo e allo stesso tempo scattare una foto con gli amici; berretto adatto alle stagioni fredde; scaldacollo per le temperature più rigide.
Post precedenti
Post successivi
Chiudi (esc)

Popup

Use this popup to embed a mailing list sign up form. Alternatively use it as a simple call to action with a link to a product or a page.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Cerca

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.
Continua