MAKE YOUR  MARK
Abbigliamento da sci

Abbigliamento sci: come vestirsi per sci su pista e alpinismo

Gli sport invernali sulla neve sono vari, ciascuno con le proprie specificità, e richiedono un abbigliamento tecnico adeguato. Sia che si preferisca lo sci da discesa su pista, lo sci alpinismo, il freeride o una qualsiasi delle discipline simili, è di primaria importanza vestirsi in modo da proteggersi da freddo, neve e vento e, allo stesso tempo, non ostacolare i movimenti e le prestazioni. Le condizioni climatiche e meteorologiche che accompagnano uno sport invernale sono infatti molto differenti rispetto a quelle in cui si pratica uno sport estivo e bisogna adeguarsi di conseguenza.

Abbigliamento tecnico sci: consigli utili

Vestirsi in modo adeguato a una sciata significa affidarsi a un principio di base dell’abbigliamento da montagna, valido in estate così come in inverno: la vestizione a strati. In particolare, è consigliabile dotarsi, in successione, di:

  • Uno strato interno traspirante per allontanare il sudore dal corpo ed evitare di sentire freddo nei momenti di pausa tra uno sforzo e l’altro, come per esempio le salite in seggiovia. Fibra sintetica e lana merino sono due ottime scelte di materiali in termini di calore e traspirabilità anche quando bagnati;
  • Uno strato intermedio per mantenere il calore. Può essere un pile o una giacca isolante leggera, da indossare sopra l’intimo termico e da calibrare con l’eventuale fodera o imbottitura che le giacche da sci possono avere;
  • Uno strato esterno come protezione dagli agenti atmosferici, specialmente il vento. Il grado di resistenza all’acqua può andare dal semplice trattamento idrorepellente a uno strato protettivo impermeabile in tessuto tecnico;
  • Accessori utili per completare l’outfit: maschere da sci, guanti, calze in tessuto tecnico, scaldacollo, cappelli e passamontagna o sottocaschi.

Taglia, colore e stile sono tutti fattori soggettivi da valutare in base alle proprie preferenze, mentre è bene considerare alcuni fattori indipendenti, quali il fatto che l'abbigliamento da sci da donna solitamente è più caldo rispetto a quello da uomo, in risposta a una maggiore sensibilità anatomica al freddo.

Giacche da sci: come sceglierle

Calore, comfort, peso, isolamento termico, traspirabilità e stile: sono questi i maggiori fattori da considerare quando si vuole comprare una giacca da sci di buona qualità.

  • Per lo sci in pista è bene optare per una giacca con un buon isolamento termico: è facile raffreddarsi sulla pista, specie negli spostamenti in seggiovia. L’imbottitura, perché mantenga il calore, può essere di piuma, piuma sintetica o tessuto sintetico;
  • In qualsiasi sport invernale è fondamentale proteggersi dal maltempo, ed è qui che il grado di impermeabilità, misurato in Schmerber, fa la differenza. Una giacca è considerata impermeabile dai 10.000 mm Schmerber in su;
  • Più è intenso lo sforzo fisico richiesto dall’attività, maggiore deve essere la traspirabilità della giacca, cioè la sua capacità di disperdere il sudore. Si considera un’ottima traspirabilità un RET inferiore a 6 e un MVTR superiore a 30.000.

Una buona giacca da sci è completata da una serie di accessori, quali le ghette paraneve in vita per impedire a neve e vento di infiltrarsi sotto alla giacca, velcro per regolare le maniche attorno ai polsi o tasche dedicate a oggetti specifici per migliorare l’usabilità in pista.

Pantaloni da sci: le caratteristiche ideali

I pantaloni da sci devono garantire traspirabilità, resistenza e allo stesso tempo funzionalità, perché i movimenti non siano ostacolati nel corso dell’attività sportiva.

  • Devono innanzitutto essere caldi e impermeabili: anche se le gambe sono tendenzialmente meno sensibili al freddo, è essenziale proteggersi dalle condizioni climatiche e meteorologiche avverse;
  • Per agevolare le discese in pista, è consigliabile optare per un taglio che non ostacoli ai movimenti di flessione ed estensione;
  • Possono essere dotate di utili accessori: ghette integrate per una maggiore protezione dalle infiltrazioni di neve polverosa, bretelle per una migliore stabilità o una presa d’aria con cerniera lungo la coscia per maggiore comfort con temperature miti.

Nell’abbigliamento da sci alpinismo per i pantaloni è consigliabile preferire un modello leggero, con un basso peso e una minor quantità di materiale. Per il freeride, invece, solitamente si sceglie un taglio più morbido e ampio.

Completi da sci: le specifiche tecniche da controllare

Sia le giacche che i pantaloni da sci devono rispettare parametri specifici e obiettivi determinati perché possano essere considerati di buona qualità, al pari di tute da sci professionali:

  • Impermeabilità. Nel caso di una giacca o di un paio di pantaloni da sci, vengono considerati ottimi i capi con una colonna d’acqua superiore ai 20.000 mm, mentre il minimo dell’impermeabilità per un completo da neve si aggira attorno ai 5.000 mm;
  • Idrorepellenza. È la capacità del tessuto di far scivolare le gocce d'acqua senza che esse vengano assorbite. Un tessuto ha una elevata idrorepellenza se mantiene la proprietà anche dopo un certo numero di lavaggi;
  • Traspirabilità. È la capacità del tessuto di fare uscire il vapore acqueo causato dalla sudorazione e viene espressa in grammi di vapore espulso da un metro quadrato di tessuto nelle ventiquattro ore (gr/mq/24h). Più sono alti questi valori, meglio è;
  • Isolamento termico. Le migliori imbottiture utilizzate nell’abbigliamento da sci sono in grado di intrappolare l’aria, un grande isolante termico, per poter meglio mantenere la temperatura corporea;
  • Vestibilità. Un’attenzione particolare riservata alle cuciture, all’elasticità dei tessuti e alle forme anatomiche ergonomiche testimonia un buon livello di cura nella vestibilità dei capi.

Abbigliamento da sci DKB, dagli sportivi per gli sportivi

Design, comfort e performance: i capi da sci e da sci alpinismo DKB sanno rispondere ad ogni esigenza di chi affronta la neve, dagli sciatori esperti che ricercano capi ad alte prestazioni a chi è maggiormente attento allo stile. Garantiscono praticità e performance sia in pista che fuori pista, permettendo di vivere la montagna fino in fondo e di raggiungere la meta con la giusta protezione da freddo, vento e umidità.

Tutti i capi tecnici DKB sono studiati e realizzati a partire dall’esperienza degli sportivi. La linea da sci alpinismo è stata pensata per agevolare la vestizione a strati e permettere di adattarsi a qualunque condizione in montagna. Ogni capo risponde a criteri di praticità, protezione e qualità tecnica, con un occhio di riguardo al design.

Post precedenti
Post successivi
Chiudi (esc)

Popup

Use this popup to embed a mailing list sign up form. Alternatively use it as a simple call to action with a link to a product or a page.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Cerca

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.
Continua